Carta d’Identità: se la perdi non serve la denuncia

image_pdfimage_print

CARTA D’IDENTITA’

 se la perdi non serve la denuncia

Fonte e link: https://www.ilmeteo.it/notizie/carta-identita-se-la-perdi-non-serve-la-denuncia?refresh_cens

Basterà recarsi nel comune di residenza per ottenere un nuovo documento

CARTA D’IDENTITA’: se la perdi non serve la denuncia Addio denunce per chi perde i documenti. E’ la novità annunciata dal commissario alla Spending Review Yoram Gutgeld che ha dichiarato: “Ogni anno ci sono 2 milioni e mezzo di denunce per smarrimento di documenti, tagliamo gli sprechi”.

La nuova direttiva fa parte dello studio dell’esecutivo per contenere gli sprechi di spesa per i prossimi anni e così chi smarrisce la carta d’identità o altri documenti anzichè recarsi alla polizia potrà limitarsi ad andare direttamente in Comune.

Sarebbe certo un bel risparmio per le casse pubbliche, ma non si tratta dell’unica misura prevista per diminuire i costi della Pubblica amministrazione. Il commissario rivendica il taglio del 4% degli impiegati nella PA grazie al blocco di turnover e trasferimenti: una cifra che sale al 7% se si prende in considerazione il personale impiegato presso i ministeri.

Una manovra che velocizzerà, non di poco, l’iter in caso di smarrimento…ma solo se siete in patria; se dovesse invece accadervi mentre vi trovate all’estero il primo passo da fare è sempre quello di coinvolgere le autorità competenti in materia.

print


Categories: Cronaca e Attualità

Questo Articolo è stato visualizzato da 2 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *