Perché è gravissimo quello che è successo ieri a Strasburgo sulla Neutralità della Rete.

image_pdfimage_print

Perché è gravissimo quello che è successo ieri a Strasburgo sulla Neutralità della Rete.

bce_felicitaannozero

Pubblicato 28 ottobre 2015 – 16.43 – Da Claudio Messora
La UE vi ha appena scollegato da internet
Pubblicato 27 ottobre 2015 – 22.08 – Da Claudio Messora

Pubblicato il 28 ott 2015
http://bit.ly/1jRkZ6J Ieri sera alle 10 vi ho raccontato cosa era appena successo al Parlamento Europeo, di come sia stata presa una decisione gravissima, che cambierà per sempre quel principio di libertà e uguaglianza che fino ad oggi ha consentito a chiunque avesse un collegamento internet di poter accedere a qualunque informazione sul web, in maniera paritaria: la neutralità della rete. Oggi vi racconto tutte queste cose in un video, con l’intenzione di raggiungere anche quelle persone che non leggono volentieri. E’ necessario creare consapevolezza e fare pressione perché la rete resti a lungo, il più possibile, quel luogo che consente a chiunque non solo di pubblicare, ma anche e soprattutto di essere letto o ascoltato in condizioni di parità. Altrimenti sì che saranno guai.
—————————————-¬———–
COSE CHE PUOI FARE:
—————————————-¬———–
–o APPROFONDISCI SUL BLOG: http://bit.ly/1jRkZ6J
–o AIUTAMI E PARTECIPA: http://www.byoblu.com/sostienimi
–o ISCRIVITI AL CANALE: https://www.youtube.com/subscription_…
Fonte video: Byoblu

.

Ieri sera alle 10 vi ho raccontato cosa era appena successo al Parlamento Europeo, di come sia stata presa una decisione gravissima, che cambierà per sempre quel principio di libertà e uguaglianza che fino ad oggi ha consentito a chiunque avesse un collegamento internet di poter accedere a qualunque informazione sul web, in maniera paritaria: la neutralità della rete.
Oggi né Repubblica né il Corriere ve ne hanno parlato. Su Repubblica un piccolo trafiletto che si riferiva unicamente ai costi di roaming, mentre nessun riferimento alla Net Neutrality. Sul Corriere, neppure quello. Certamente, loro avrebbero tutto da beneficiare dall’adozione di nuove regolamentazioni che ripieghino su se stesso l’universo di navigazione in internet per i cittadini italiani, perché si ritroverebbero ad essere nuovamente i monopolisti del web.
Oggi vi racconto tutte queste cose in un video (https://www.youtube.com/watch?v=Hys-6hgFNlk), con l’intenzione di raggiungere anche quelle persone che non leggono volentieri. E’ necessario creare consapevolezza e fare pressione perché la rete resti a lungo, il più possibile, quel luogo che consente a chiunque non solo di pubblicare, ma anche e soprattutto di essere letto o ascoltato in condizioni di parità. Altrimenti sì che saranno guai.

IL NOSTRO COMMENTO: Facciamo girare questo video di Claudio Messora (Byoblu) a 360° in modo che la gente sia informata.

print


Categories: Europa

Questo Articolo è stato visualizzato da 402 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *