Non è necessario abbuffarsi di acqua

image_pdfimage_print

Cosa succede se beviamo 8 bicchieri d’acqua al giorno

acqua

La teoria di Aaron Carroll, docente di Pediatria alla Indiana University School of Medicine

Pubblicato il 25/08/2015 da La Fucina

Fonte e link: http://www.lafucina.it/2015/08/25/succede-se-beviamo-8-bicchieri-dacqua-giorno/

Bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno per restare in salute? Un falso mito che non ha basi scientifiche. A spiegare la sua teoria, scrivendo sul ‘New York Times’ on line, è Aaron Carroll, docente di Pediatria alla Indiana University School of Medicine, autore di diversi saggi scientifici su questo tema. Ma nonostante siano appunto usciti diversi suoi lavori e di altri ricercatori finalizzati a dissuadere le persone dall’attaccarsi alla bottiglia d’acqua tutto il giorno, Carroll si dice deluso perché ancora le persone credono sia davvero utile.

L’esperto ricorda che sono usciti “lavori ormai celebri anche sul ‘Bmj’, e un mio libro sui falsi miti della medicina”, eppure la gente pensa che la base di questa ‘regola’ sia una raccomandazione del Food and Nutrition Board, che parlava della necessità di introdurre almeno 2,5 litri di acqua al giorno. Ma ci si dimentica, evidenzia Carroll, “che nella raccomandazione erano incluse anche le fonti di acqua contenute nei cibi. L’acqua, infatti, è presente nella frutta, nella verdura, nel caffè, nel thé, nella birra, nel vino e nonostante io stesso raccomandi l’acqua come principale e migliore fonte di idratazione, non si può affermare che sia l’unica”, ribatte il pediatra.

La scienza, rincara il medico, “non è mai riuscita a dimostrare che bere più acqua mantenga la pelle idratata e la faccia sembrare più sano e senza rughe. E’ vero che alcuni studi di coorte retrospettivi hanno rilevato benefici per la salute con un alto consumo di acqua, ma ‘alto’ significa molto meno di 8 bicchieri al giorno”.

Carroll ricorda che “però vediamo sempre più persone con la loro bottiglia d’acqua al seguito, e le vendite di questi prodotti aumentano. Ma bisogna ricordare che la disidratazione, che è un rischio serio, si accompagna sempre a sintomi importanti”. Le persone ‘normali’, dunque, secondo lo studioso non avrebbero bisogno di così tanta acqua: basta seguire un’alimentazione ricca di frutta e verdura, e il gioco è fatto: “Non vi è alcuna raccomandazione formale su una quantità ideale giornaliera di acqua. Questa quantità differisce da quello che si mangia, dove si vive, dall’età e dalla propria attività. Ma poiché in questo Paese si vive più a lungo rispetto al passato, e si ha libero accesso alle bevande, semplicemente non è vero che siamo tutti disidratati”, conclude. (Adnkronos)

IL NOSTRO COMMENTO: Questo mito di bere almeno 2 litri e più acqua al giorno finalmente pare sia stato sfatato. In effetti Noi l’acqua la assumiamo anche dai cibi e, soprattutto, dalla frutta. Abbuffarsi di acqua talvolta contro la nostra volontà è perfettamente inutile. Ad esempio alcune persone bevono circa 1 litro di acqua al giorno e anche di meno. Non è mai morto nessuno. Stanno benissimo! Purtroppo sparare cazzate ormai è diventata una moda. E via tutti dietro senza ragionare! E’ chiaro che se una persona, per un motivo qualsiasi, è disidratata oppure corre e suda deve assumere liquidi. In tal caso bere 2 litri e più di acqua al giorno è indicato. Diversamente non abbuffatevi di acqua più del necessario perché l’ha detto Tizio.

print


Categories: Cronaca e Attualità

Questo Articolo è stato visualizzato da 484 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *