Grecia, M5S: “Tsipras? Un dilettante. Ecco cosa avremmo fatto noi al suo posto…” Anche Noi!

image_pdfimage_print

Grecia, M5S: “Tsipras? Un dilettante. Ecco cosa avremmo fatto noi al suo posto…”

index

di Irene Buscemi

Fonte e link:http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/07/15/grecia-m5s-tsipras-dilettante-ecco-cosa-avremmo-fatto-noi-al-suo-posto/394979/

.

“Doveva avere un piano B, ha fatto al figura del dilettante, è vero che non ha avuto una sponda da un governo indecente come quello Renzi, cane da riporto della Merkel, ma il dilettantismo è evidente”, dice Alessandro Di Battista a margine della presentazione alla Camera del libro di Elio Lannutti ‘La banda d’Italia’. “Noi avremmo tessuto alleanze con i paesi del Sud, con quei gruppi non responsabili dello scempio europeo, avendo sempre a mente che Euro e austerità sono due facce della stessa medaglia”, aggiunge il deputato del M5s. “Tsipras ha svenduto la Grecia, ha ceduto ai poteri forti, aveva un potere contrattuale enorme dopo il referendum: il popolo greco dice no a queste misure, ne proponiamo altre, come la lotta all’evasione fiscale, alla corruzione, tasse sui ricchissimi”, spiega il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio. “Noi avremmo contrattato fino alla fine forti del risultato delle urne, aveva lo stesso potere contrattuale che vorremmo avere noi proponendo il referendum sull’Euro, per poter dire cari Paesi del Nord o accettate le condizioni richieste dai cittadini o usciamo, sapendo che nessun paese vorrebbe la Grecia come l’Italia fuori dall’Euro”, aggiunge il pentastellato vicepresidente della Camera, che rilancia: “Invece, forse per problemi interni a Syriza, il premier greco ha ceduto su tutta la linea, si è venduto anche il Partenone, ha rinunciato alla sovranità nazionale, cosa molto preoccupante per tutti. Spero che il Parlamento sia l’argine a questa svendita, che sia in grado di ribellarsi a un piano peggiore di quello bocciato con il referendum” di Irene Buscemi

IL NOSTRO COMMENTO: Mah! Il troppo caldo di questi giorni gli sarà dato alla testa a Tsipras. Il Parlamento Greco di Tsipras ha votato. A favore: 229 voti. Contrari: 64 Il premier: ««Non credo più di tanto a questo accordo, ma siamo obbligati. Fatta una scelta di responsabilità». Il suo partito però è diviso: ben 34 deputati hanno votato contro, altri 6 si sono astenuti. Si è dimessa la viceministra alle Finanze, Nadia Valavani. Certamente che ha svenduto la Grecia! Dopo che il Popolo Greco – che è quello che conta – aveva detto ‘NO’ al dictat dei ‘banchieri’ Tsipras ha ceduto su tutta la linea rinunciando anche alla sovranità nazionale per trasferirla ai banchieri. Ora son cazzi tuoi, Tsipras! E’ una vera Vergogna! Ha pienamente ragiona Di Maio, bisognava tener duro: “…..accettate le condizioni richieste dai cittadini o usciamo, sapendo che nessun Paese vorrebbe la Grecia come l’Italia fuori dall’Euro” I Banchieri non se la sarebbero assunta la responsabilità di andare contro un intero Popolo! Tsipras, credo proprio che i banchieri d’Oltralpe ti abbiano fregato! Ora deponi le armi e lascia fare alla sinistra di Syriza. Tu ha fallito! E dire che eri partito così bene…..e ti sei perso strada facendo. Vuoi un consiglio: Vai al Pireo e rinfrescati le idee!

print


Categories: Europa

Questo Articolo è stato visualizzato da 379 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *