Il Vaticano non si agiti…

image_pdfimage_print

Il Vaticano: da quale pulpito viene la predica (Avv. Fernando Cannizzaro)

Leggo sul Sole 24 ore del 14-07-2009 un articolo dal titolo “Rimosso il giornalista del TG3 per avere ironizzato sul Papa” Si tratta del vaticanista Roberto Balducci, rimosso da Di Bella, direttore del TG3.

Quanto ha detto Balducci può essere visto su Youtube al seguente indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=4MkVGcuQLd4. Clicca QUI

Francamente mi sembra eccessivo adottare un simile provvedimento per il giornalista Balducci che io non conosco. In ogni caso ognuno è libero di adottare i provvedimenti che ritiene e Noi non ficchiamo il naso in questa vicenda di stretta competenza del Direttore del TG3 e di Balducci. Il provvedimento può essere impugnato dinanzi al competente  Tribunale se Balducci ritiene di farlo.

Noi che non siamo dipendenti del TG3 e che non dobbiamo dare conto ad alcun partito politico cogliamo l’occasione, per ribadire, ancora una volta, lo strapotere della Chiesa cattolica nell’ambito delle istituzioni dello Stato.

Secondo Noi è eccessiva anche la posizione della Chiesa che prende atto – tramite padre F. Lombardi – della decisione del TG3.

Che chiarisca allora la Chiesa agli Italiani ed ai cattolici di cui io ne faccio parte:

Perché la Chiesa non si scandalizza di mantenere nel clero i “Preti pedofili che sono stati e continuano ad essere lo scandalo dell’Umanità?;

Perché la Chiesa non si scandalizza di tenere in vita una associazione come l’Opus Dei, che andrebbe rivisitata da parte della magistratura  per tutto lo schifo che accade all’interno per come testimoniano gli adepti (numerari che adoperano ancora il “cilicio”) della stessa Opus Dei?;

Perché la Chiesa non risponde alla lettera del prete genovese, Don Paolo Farinelli, al suo vescovo: “Avete fatto il diavolo a quattro sulle convivenze e sul caso Englaro. Ma assolvete il premier da ogni immoralità”  “Perché trattate così bene Berlusconi?” Don Farinella scrive al cardinal Bagnasco  “Io e molti credenti crediamo che così avete perduto autorità. Molti si allontanano dalla Chiesa per la vostra morale elastica?”

Che ne dice la Chiesa del libro di “Gianluigi Nuzzi autore di “Vaticano S.p.a.” edito da      Chiarelettere. Un libro che sta facendo discutere: dove emergono le finanze occulte del Vaticano. E’ un viaggio tramite atti, documenti interni della santa sede negli affari più imbarazzanti e nascosti dell’Istituto opere di religione, (IOR) che è la banca del papa. Questo viaggio avviene grazie ad un archivio. Un archivio di monsignor Renato Dardozzi, che è stato prima il consigliere del cardinale Casaroli, poi del segretario di Stato Sodano e doveva proprio occuparsi di sistemare raddrizzare le vicende più tormentate della Santa Sede.?

Allora. Si rammenti la Chiesa di quanto Gesù Cristo disse: “Non guardare la pagliuzza nell’occhio dell’altro quando nel tuo c’è una trave...” . Applichi i comandamenti di Cristo e ripulisca il clero.

print


Categories: Esclusivi, Primo piano, Religione

Questo Articolo è stato visualizzato da 332 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *