Esofago di Barrett

image_pdfimage_print

ESOFAGO DI BARRETT/Fonte Video: RAI UNO

L’epitelio di Barrett o esofago di Barrett è una metaplasia a carico dell’epitelio esofageo, che viene sostituito con epitelio colonnare. E’ una complicanza patologica dell’esofago, in seguito a reflusso gastroesofageo (RGE).
In seguito al rilasciamento del cardias, il succo gastrico acido, a contatto prolungato con l’esofago, origina una modificazione dell’epitelio che tenta di difendersi dall’acido.
Le cellule che sostituiscono il tratto di epitelio esofageo che viene a contatto con il reflusso acido hanno caratteristiche molto simili a quelle duodenali e costituiscono l’esofago di Barrett.

Tale patologia è spesso pre-cancerosa poiché questo epitelio può andare incontro a incontrollata replicazione; questo succede circa nel 2-5% dei casi.

NOSTRO COMMENTO: Attenzione al reflusso gastro_esofageo! Se è persistente è bene fare accertamenti.

print


Categories: Medicina e Psicologia

Questo Articolo è stato visualizzato da 289 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *