Porcellum

image_pdfimage_print

Pensieri nella notte (Porcellum) di Fernando Cannizzaro 20-07-2008

porcellumvero

Ieri l’altro ho sognato che uccidevano un maiale. Ma non era un comune suino: era il “Porcellum” Nel sonno ne intravedevo la figura che era del tutto simile a quella della foto. Mi veniva ripetutamente in mente una frase: “come mai ancora non hanno cambiato il “Porcellum” E mi rispondevo seccato: ma a chi conviene?

In effetti una buona legge elettorale potrebbe cambiare molte cose. Potrebbe determinare nuove maggioranze e nuove intese facendo mutare molti equilibri. Prima di queste ultime elezioni erano quasi tutti d’accordo che si doveva approvare una nuova legge elettorale e abbandonare subito il “porcellum” .

“Finita la fiesta gabbato lo santo” Maggioranza ed opposizione non ne hanno più parlato. Tutto sommato sembrerebbe che il Porcellum sia ingrassato bene.

Noi lo avevamo sentenziato prima delle elezioni che il “porcellum” avrebbe avuto una lunga vita. Così è stato. Non conviene a questa maggioranza cambiare questa legge. Quale nuova legge elettorale garantirebbe la scelta dei candidati ed amici direttamente dai partiti? E Allora? Allora rimarremo con questa. Per quanto tempo? Solo Dio e Berlusconi lo sanno.

Ora vogliano eliminare la preferenza diretta anche alle Europee e mettere uno sbarramento al 5% Così anche per l’Europa le scelte avverranno in Camera Caritatis. Complimenti Italia : questa sì che è democrazia! Speriamo di non fare più brutti sogni! Che poi non si avverano mai! Saluti per tutti da Fernando

print


Categories: Esclusivi

Tags: ,

Questo Articolo è stato visualizzato da 384 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *