Debito sanitario in Calabria

image_pdfimage_print

MALA SANITA’

Cn24 | 180secondi del 6 MAGGIO 2009 | L’informazione calabrese in soli tre minuti

DAL SITO: WWW.CN24.TV SI RIPORTA:

REGIONE: Debito sanitario, la cura di Loiero. Arriva il ticket e aumenta l’addizionale Irpef

La Giunta regionale che si è riunita sotto la presidenza dell’on. Agazio Loiero ha deliberato una serie di provvedimenti per il ripianamento del debito sanitario. In particolare, tra le altre cose, è stato approvato il bilancio di esercizio consolidato del servizio sanitario regionale per il 2008 e la determinazione del relativo disavanzo cui far fronte per circa 59 milioni di euro e per 39 milioni di euro con la maggiorazione dell’addizionale regionale Irpef. È stato anche approvato l’introduzione del ticket sulla distribuzione dei farmaci e sull’erogazione di prestazioni.

NOSTRO COMMENTO: Che vergogna! Riversare sui cittadini lo sperpero della sanità! Come si fa ad aumentare l’addizionale IRPEF sottoponendo a tassazione il reddito dei cittadini in una Regione già tartassata dalla disoccupazione. Lo sperpero della sanità andrebbe direttamente addebitato a coloro i quali hanno avuto la responsabilità della gestione (Manager, politici, dirigenti) Egregio Presidente Loiero il risarcimento dei danni lo chieda direttamente ai suoi amici Manager che ha nominato nelle ASP  LASCI IN PACE I CITTADINI! Sarebbe il caso che “l’Italia dei diritti” facesse una manifestazione di protesta anche con azioni in sede giudiziaria impugnando il recente provvedimento regionale che contiene gli aumenti dell’addizionale Irpef.

print


Categories: Politica

Questo Articolo è stato visualizzato da 3.522 Utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *